Africa SubSahariana
Art’s Big Bang – Berlino ’89 – 5.3 (Ventesima Parte)

Art’s Big Bang – Berlino ’89 – 5.3 (Ventesima Parte)

5.3- AAA Cercasi nuovi miti Qualsiasi sconvolgimento porta gli esseri umani a delegare a qualcun altro l’ardito ruolo di tutore dei propri interessi. Questo si verifica spesso in politica, quando i cittadini di un dato paese decidono di designare un capo che li rappresenti e promulghi per loro un codice di leggi che tuteli i...
Art’s Big Bang – L'Arte occidentale piace ai regimi totalitari – 3.2 (Undicesima Parte)

Art’s Big Bang – L’Arte occidentale piace ai regimi totalitari – 3.2 (Undicesima Parte)

  3.2- Engagé al servizio del regime La storia dell’arte è costellata di artisti legati a partiti politici e prima ancora a case reali, la loro funzione è stata strettamente connessa alla divulgazione del cosiddetto “buongoverno”. Nell’epoca 2.0, perlomeno in Europa e in America del nord, questa figura è andata scomparendo, ma forse non è...
Art’s Big Bang – L'Arte occidentale piace ai regimi totalitari – 3-3.1 (Decima Parte)

Art’s Big Bang – L’Arte occidentale piace ai regimi totalitari – 3-3.1 (Decima Parte)

3- L’Arte occidentale piace ai regimi totalitari Il miglior modo per accaparrarsi l’appoggio delle potenze democratiche è, per un regime totalitario, mostrarsi illuminato. Il miglior modo per millantare questa apertura verso la contemporaneità e di conseguenza verso la democrazia, è mostrarsi acculturati. Nella seconda metà del 1900 essere acculturati in un certo senso è legato...
Art’s Big Bang – La contemporaneità orientale si è dimenticata del 1964 – 2.5 (Nona Parte)

Art’s Big Bang – La contemporaneità orientale si è dimenticata del 1964 – 2.5 (Nona Parte)

2.5- La morte dell’arte è avvenuta prima della sua nascita Come citato ad inizio capitolo, la morte dell’arte in Occidente avviene negli anni sessanta; credo che qualunque filosofo o critico d’arte, in quel momento sia stato concorde che questa fine del susseguirsi di avanguardie artistiche abbia rappresentato l’intero contemporaneo delle arti. Forse all’epoca si ignoravano...
Art’s Big Bang – La contemporaneità orientale  si è dimenticata del 1964 – 2-2.1 (Sesta Parte)

Art’s Big Bang – La contemporaneità orientale si è dimenticata del 1964 – 2-2.1 (Sesta Parte)

2- La contemporaneità orientale si è dimenticata del 1964 Mentre nel 1964 Il mondo occidentale ed in particolare l’America, grazie ad Andy Warhol con le sue Brillo Box1, celebravano un ipotetico funerale alla storia dell’arte come l’avevano conosciuta fino a quel momento, gli stessi stati uniti bombardavano il Vietnam, il Tanganica e lo Zanzibar si...
Art’s Big Bang – Contemporaneo oggi escluso ieri – 1.4 (Quarta Parte)

Art’s Big Bang – Contemporaneo oggi escluso ieri – 1.4 (Quarta Parte)

1.4- Approdo alla modernità Secondo molti storici il momento da considerarsi inizio dell’approdo alla modernità del mondo arabo, è il 1798 con lo sbarco di Napoleone in Egitto. In realtà sono molteplici le date che possono essere prese in considerazione, ad esempio il 1853, anno dell’introduzione delle ferrovie in India, e i conseguenti collegamenti rapidi...
Art’s Big Bang – Contemporaneo oggi escluso ieri – 1.3 (Terza Parte)

Art’s Big Bang – Contemporaneo oggi escluso ieri – 1.3 (Terza Parte)

1.3- Contemporaneo oggi, storia di ieri Cominceremo questo capitolo con una riflessione di Jean-Loup Amselle sull’arte africana: “…Ora l’arte africana – o le arti africane, ammesso che questa espressione abbia un senso – non ha mai cessato di evolversi in relazione o in opposizione alle arti vicine e lontane, e questo ben prima del XX...
Art’s Big Bang – Contemporaneo oggi escluso ieri – 1.2 (Seconda Parte)

Art’s Big Bang – Contemporaneo oggi escluso ieri – 1.2 (Seconda Parte)

1.2- Storia di un’Arte per secoli inferiore Alzi la mano chi non ha mai considerato un oggetto africano o asiatico, originale e non un souvenir costoso! Questa premessa ci spiega meglio di ogni altro discorso quanto il retaggio storico, che vede un’arte superiore ed una inferiore, influisca ancora sulla nostra capacità di giudizio. L’oggettistica etnica...
ART'S BIG BANG

ART’S BIG BANG

INDICE Prefazione Il progetto di tesi è volto all’analisi degli sviluppi che hanno condotto ad una modernità, quanto meno artistica, in paesi che fino a pochi decenni fa non avevano modelli culturali di alcun peso su un piano artistico-contemporaneo. Ho deciso di intitolare questo elaborato “Art’s Big Bang” prendendo spunto dall’omonimo modello cosmologico; secondo tale...
Défrichement

Défrichement

“Le défrichement désignait et désigne encore l’activité de suppression de l’état de forêt.“   Io cercherò in questo articolo di reinterpretare questo termine, che solitamente indica la deforestazione, attribuendogli in significato di de-africanizzazione. Potremmo partire proprio dalla parola Africa, o meglio la pluralità geopolitica e culturale insita in essa, che a mio avviso la rende...
Recyclé, Recycled, Reciclado, المعاد تدويرها, 循环使用

Recyclé, Recycled, Reciclado, المعاد تدويرها, 循环使用

E’ lecito chiedersi cosa intendiamo (o quanto meno intendo) per riciclaggio in ambito artistico; il concetto, può essere riassunto pressapoco così: l’insieme delle influenze, degli usi e costumi che agiscono su di un’opera d’arte contemporanea. Può essere un pensiero molto interessante se osservato nei moti artistici di continenti in via di sviluppo come: Africa, Asia, America Latina...
Modernità work in progress

Modernità work in progress

Mentre i paesi occidentali inevitabilmente volgono verso la postmodernità, paesi asiatici e africani entrano nella loro età dell’oro. La domanda sorge spontanea: la modernità è legata in qualche maniera all’indice di sviluppo di un dato popolo? Possiamo affermare con certezza che sono due fattori direttamente proporzionali, e che in assenza dell’uno, non sussiste l’esistenza dell’altro....