Recensioni
UN CAMALEONTE ALLA REGGIA DI CASERTA

UN CAMALEONTE ALLA REGGIA DI CASERTA

Non credo che per cambiare le cose si debba per forza essere “contro” LIU BOLIN Girovagando per i magnifici stand di Artefiera, ci imbattiamo nella galleria Boxart di Padova, dove tra le altre, sono esposte tre straordinarie opere fotografiche. Ad un primo, sfuggente sguardo si possono ammirare tre scatti che riproducono celeberrimi luoghi del patrimonio...
Diario veneziano 2017 - Una mostra per chi è stanco delle solite mostre

Diario veneziano 2017 – Una mostra per chi è stanco delle solite mostre

Metaforica, altissima, esistenziale. Con The boat is Leaking. The captain Lied la Fondazione Prada offre un repertorio di suggestioni che vanno dal leggero e disimpegnato divertimento del diventare protagonisti di scenografie immersive (un’aula di giustizia, un negozio di fiori, due piedistalli da circo) fino all’intellettuale compiacimento del cogliere la sottile rete di collegamenti che rimbalzano...
Miart 2017 | Vivien Zhang

Miart 2017 | Vivien Zhang

È difficile cogliere le opere di Vivien Zhang in un solo sguardo: i livelli di cui si compongono le immagini prodotte dalla giovane artista cinese sono vari e multiformi e si sovrappongono ai motivi sottostanti. I pattern accesi e fluorescenti e la minuzia dei dettagli che li compongono sfuggono all’osservazione rapida, poiché i moduli pittorici...
Haris Purnomo, Il vero oltre il reale

Haris Purnomo, Il vero oltre il reale

Nato in Indonesia nel 1956, Haris Purnomo si diploma alla Indonesia Art School nel 1975 per poi laurearsi nel 1984 alla Indonesia Asri College of Fine Arts. Per oltre 20 anni ha dipinto bambini con tatuaggi in stile orientale diventando così uno dei più popolari artisti indonesiani. Particolarmente concentrato nella cura delle sfumature, riesce a renderci immagini realistiche come...
Ai Weiwei. Libero

Ai Weiwei. Libero

Liberty is about our rights to question everything Ai Weiwei nasce a Pechino il 28 agosto 1957 dal poeta Ai Qing (anch’egli dissidente politico). Si è diplomato all’Accademia del Cinema, per poi dedicarsi successivamente alla pittura. Nel settembre del 1980 le autorità di Pechino concedono a Stars (collettivo cofondato da Ai Weiwei negli anni ’70)  di allestire una mostra alla China...
Art’s Big Bang – L’Arte occidentale piace ai regimi totalitari – 3.4 (Tredicesima Parte)

Art’s Big Bang – L’Arte occidentale piace ai regimi totalitari – 3.4 (Tredicesima Parte)

3.4- Un contemporaneo nel quale riconoscersi Se per le persone in Occidente è difficile attribuire alle opere contemporanee un valore artistico, in Oriente, ed in particolare in medio oriente, dove la gente comune è legata a doppio filo alle tradizione, l’operazione è molto più complessa. Credo che chiunque possa affermare che artisti come Yang Zhenzhong,...
Art’s Big Bang – La contemporaneità orientale si è dimenticata del 1964 – 2.2 (Settima Parte)

Art’s Big Bang – La contemporaneità orientale si è dimenticata del 1964 – 2.2 (Settima Parte)

2.2- L’idea e la ragione “Come gli individui esternano la loro vita, così essi sono. Ciò che essi sono coincide dunque con la loro produzione, tanto con ciò che producono quanto col modo come lo producono. Ciò che essi sono dipende dalle condizioni materiali della loro produzione” (K. Marx ) Questa frase evidentemente parla delle...
Art’s Big Bang – Contemporaneo oggi escluso ieri – 1.5 (Quinta Parte)

Art’s Big Bang – Contemporaneo oggi escluso ieri – 1.5 (Quinta Parte)

1.5- Arte retroattiva Le opere d’arte da sempre parlano dell’epoca nella quale vengono create. Una Madonna, pur rappresentando un soggetto sacro, è sempre stata vestita con vesti che rispecchiano la moda del periodo in cui è stata dipinta o scolpita; pensiamo per esempio alle Vergini dipinte da Caravaggio e quanto distanti (dal punto di vista...
ART'S BIG BANG

ART’S BIG BANG

INDICE Prefazione Il progetto di tesi è volto all’analisi degli sviluppi che hanno condotto ad una modernità, quanto meno artistica, in paesi che fino a pochi decenni fa non avevano modelli culturali di alcun peso su un piano artistico-contemporaneo. Ho deciso di intitolare questo elaborato “Art’s Big Bang” prendendo spunto dall’omonimo modello cosmologico; secondo tale...
Opinione di Silvia: NOBODY’S ROOM – Silvia Giambrone

Opinione di Silvia: NOBODY’S ROOM – Silvia Giambrone

1. In questo contesto nessuno è matto. O almeno ciò non si può asserire nei confronti di nessuno. Molti di quelli che erano matti prima, ora si mettono in mostra molto bene. Come combattenti coraggiosi, convinti delle idee degli altri. 2. In queste condizioni nessuno è intelligente. Non si deve credere alla verità di nessuno....
Li Songsong - Oil & Pop

Li Songsong – Oil & Pop

Li si è diplomato all’Accademia Centrale di Belle Arti (CAFA) a Pechino nel 1992. E ‘stato uno dei primi artisti cinesi a stabilirsi in uno studio nel 798 Arts District di Pechino nel 2002. E’ conosciuto come un pittore di storia, perché basa il suo lavoro su un vasto lasso temporale di storia cinese, con particolare attenzione...
Da Cheval a Darger, Entartete Osten

Da Cheval a Darger, Entartete Osten

Le fate d’Oriente vengono a fraternizzare con l’Occidente (Ferdinand Cheval, Iscrizione sul Palais Idéal) Questa è la frase con la quale voglio incominciare la nostra lunga digressione. L’iscrizione è posta su quella che forse è la più grande, per dimensione, opera dell’arte outsider. Quella di Cheval non è solo un’opera scultorea, è un vero e...