Posts tagged "modernità"
ARAKI | Il nudo e i suoi universi | Zoom su un grande maestro dell’erotismo

ARAKI | Il nudo e i suoi universi | Zoom su un grande maestro dell’erotismo

Ca’ di Fra’ e Galleria 13, questi gli espositori che nei padiglioni di Arte Fiera a Bologna, hanno presentato i lavori di un grande maestro della fotografia: sto parlando di Nobuyoshi Araki ,artista controverso quanto affascinante che ha saputo fare del corpo femminile il centro del proprio mondo poetico. Nato a Tokyo nel 1940, Araki...
UN CAMALEONTE ALLA REGGIA DI CASERTA

UN CAMALEONTE ALLA REGGIA DI CASERTA

Non credo che per cambiare le cose si debba per forza essere “contro” LIU BOLIN Girovagando per i magnifici stand di Artefiera, ci imbattiamo nella galleria Boxart di Padova, dove tra le altre, sono esposte tre straordinarie opere fotografiche. Ad un primo, sfuggente sguardo si possono ammirare tre scatti che riproducono celeberrimi luoghi del patrimonio...
Il favoloso mondo di Anna Boghiguian

Il favoloso mondo di Anna Boghiguian

Visitare la prima grande retrospettiva di Anna Boghiguian al Castello di Rivoli è come leggere con trasporto un libro appassionante. Si possono saltare le pagine, fare balzi in avanti o indietro, ma tutto rimane comunque avvolto dal medesimo palpitante impulso creatore che genera allo stesso modo disegni, ritagli, installazioni, dipinti e sculture. Proprio i libri...
Rasheed Araeen | the Minimalism before Minimalism

Rasheed Araeen | the Minimalism before Minimalism

Rasheed Araeen (1935 – Karachi – Pakistan) ha studiato ingegneria in Pakistan, suo paese natale, prima di stabilirsi a Londra nel 1964, per lanciarsi in una nuova carriera. Abbandona le iniziali ricerche pittoriche intraprese a Karachi e comincia ad ammirare il lavoro sulla forma e sull’utilizzo di materiali industriali intraprese dai scultori britannici negli anni...
Diario veneziano 2017 - Una mostra per chi è stanco delle solite mostre

Diario veneziano 2017 – Una mostra per chi è stanco delle solite mostre

Metaforica, altissima, esistenziale. Con The boat is Leaking. The captain Lied la Fondazione Prada offre un repertorio di suggestioni che vanno dal leggero e disimpegnato divertimento del diventare protagonisti di scenografie immersive (un’aula di giustizia, un negozio di fiori, due piedistalli da circo) fino all’intellettuale compiacimento del cogliere la sottile rete di collegamenti che rimbalzano...
Un selfie da 800mila euro

Un selfie da 800mila euro

Immaginate di essere immersi nel mondo magico e psichedelico delle pumpkins a pois della celeberrima Yayoi Kusama (Matsumoto – 1929), lo stupore e la meraviglia si mescolano ad un’irrefrenabile voglia di immortalare per sempre questo momento. E’ così dunque, che, uno sbadato visitatore dell’installazione All Eternal Love I Have for Pumpkins (2016), esposta in occasione...
Attila Csörgő, Seconda Biennale per l'artista ungherese

Attila Csörgő, Seconda Biennale per l’artista ungherese

Ciò che all’inizio mi interessava era la incompatibilità a priori fra due sistemi che sembravano in relazione: le geometria piana e la geometria solida Attila Csörgő (Budapest – 1965), già vincitore del premio June Paik 2008, protagonista indiscusso assieme a Walid Raad di Documenta 13, torna alla biennale di venezia dopo la precedente esperienza del 1999,...
Miart 2017 | Vivien Zhang

Miart 2017 | Vivien Zhang

È difficile cogliere le opere di Vivien Zhang in un solo sguardo: i livelli di cui si compongono le immagini prodotte dalla giovane artista cinese sono vari e multiformi e si sovrappongono ai motivi sottostanti. I pattern accesi e fluorescenti e la minuzia dei dettagli che li compongono sfuggono all’osservazione rapida, poiché i moduli pittorici...
Huma Mulji - Shilpa Gupta - Arte a poco prezzo

Huma Mulji – Shilpa Gupta – Arte a poco prezzo

Il dispositivo qua a fianco porta il nome di Art Vendor, costruito nel 1999 e frutto della collaborazione fra un’artista pakistana (Huma Mulji – 1970 – Karachi) e un’artista indiana (Shilpa Gupta – 1976 – Mumbai). Importante non solo per il significato che porta con sé, ma anche perché è in certo senso il risultato di...
Haris Purnomo, Il vero oltre il reale

Haris Purnomo, Il vero oltre il reale

Nato in Indonesia nel 1956, Haris Purnomo si diploma alla Indonesia Art School nel 1975 per poi laurearsi nel 1984 alla Indonesia Asri College of Fine Arts. Per oltre 20 anni ha dipinto bambini con tatuaggi in stile orientale diventando così uno dei più popolari artisti indonesiani. Particolarmente concentrato nella cura delle sfumature, riesce a renderci immagini realistiche come...
Padiglioni Balcanici. Appunti dalla Biennale Architettura 2016

Padiglioni Balcanici. Appunti dalla Biennale Architettura 2016

La Biennale di Alejandro Aravena ha scandagliato senza retorica e con puntuale interesse le notizie che arrivano da ogni fronte in cui l’architettura si trova ad affrontare le questioni dell’ambiente, della sostenibilità, della convivenza, dell’abitazione e della marginalità. Passeggiando fra i progetti esposti ai Giardini e all’Arsenale, spicca la lucidità con cui alcuni padiglioni balcanici...
Ai Weiwei. Libero

Ai Weiwei. Libero

Liberty is about our rights to question everything Ai Weiwei nasce a Pechino il 28 agosto 1957 dal poeta Ai Qing (anch’egli dissidente politico). Si è diplomato all’Accademia del Cinema, per poi dedicarsi successivamente alla pittura. Nel settembre del 1980 le autorità di Pechino concedono a Stars (collettivo cofondato da Ai Weiwei negli anni ’70)  di allestire una mostra alla China...